ARTISTI

LAURA CARONE: DAL VISIBILE ALL'INVISIBILE 

Laura Carone nasce a Gallipoli (Le), risiede e opera a Francavilla Fontana (Br).
Si distingue fin da giovanissima per le sue attitudini artistiche, nel corso della sua più che ventennale carriera frequenta numerose scuole d’arte e si avvale dell’insegnamento di diversi Maestri come: Vittorio Del Piano, Giuseppe Lombardi, Riccardo Zigrino.

I primi riconoscimenti non tardano ad arrivare, classificandosi all’età di 12 anni al secondo posto per il Premio fotografico e pittorico presso l’Antoniano di Bologna (Zecchino d’Oro).

È artista eclettica ed interior designer dalla spiccata creatività ed eleganza anche nella realizzazione di interni abitativi.
Socia di qualificate istituzioni culturali: già fondatore dell’Associazione Culturale Ardeco Gallery in Francavilla Fontana (Br) e già socio della Pro Loco di Francavilla Fontana (Br).

Nel 2004 riceve la nomina di Accademico dell’Accademia Internazionale Il Convivio di Verzella.

A tutt’oggi riveste l’incarico di Responsabile per la Sezione Arti Figurative (scultura e pittura) del Centro Culturale Francavillese.

La sua carriera artistica annovera numerose rassegne personali a partire dal 1993 in Italia ed all’Estero, fiere d’Arte: ExpoArte Bari nel 2007, “Artisti in mostra” Parma 2011.

Partecipa per invito a prestigiose mostre collettive nazionali ed internazionali presso autorevoli palazzi, castelli, musei, studi d’arte, gallerie.

Suoi dipinti sono presenti in collezioni pubbliche e private, anche all’estero come a Bruxelles e in Argentina.

In permanenza presso diverse Gallerie d’Arte su tutto il territorio nazionale e al Museo dell’Etichetta di Cupramontana.

Ha firmato le etichette dell’annata 2002 della nota casa vinicola pugliese Melillo con pubblicazione in catalogo e altre sue opere sono state selezionate per altre produzioni vinicole doc.

Un suo dipinto è divenuto copertina del CD “Il nostro Amor segreto” del Cantante Vito Colella.

La sua “Persefone Gaia” vince nel 1996 a Venezia il Primo Premio per la Biennale Mediterranea d’Arte grafica multipla diretta dal Prof. Vittorio del Piano e diventa il logo ufficiale per diverse manifestazioni svolte in tutta Italia sotto l’alto patrocinio dei Ministeri degli affari Esteri e dei Beni Culturali ed Ambientali, con  lo stesso logo vengono stampate oltre 20mila cartoline.

In occasione della “Canonizzazione di Padre Annibale Maria di Francia” una sua opera “La spiga e la rosa” è divenuta manifesto ed invito dell’evento.

Dal 2001 un suo dipinto è stato riprodotto su cartoline in occasione dei Riti della Settimana Santa dalla Reale Confraternita Orazione e Morte di Francavilla Fontana (Br); nel 2005 è stato stampato sull’invito per il “Concerto delle Via Crucis” a cura dell’Associazione Musicantando, tenutosi al Convento dei Teatini a Lecce e sull’invito del Dramma “La scunfitta ti la Matonna” di G.A. Pozzessere, presso l’Aula Magna V. Bilotta di Francavilla Fontana (Br).

Sensibile alle questioni umanitarie: nel 1994 devolve una sua opera per l’asta di beneficienza Pro Anffas; nel 2003 riceve attestazione di ringraziamento dai responsabili dell’Associazione famiglie Rog e il Direttore dell’Istituto Antoniano di Oria, per la sua collaborazione e la sua arte.

Membro del Comitato Pro Zaire, dopo nove anni di paziente lavoro, nel corso dei quali ha donato in beneficienza sue opere per la raccolta fondi, ha collaborato alla realizzazione nel 2010 della sala operatoria di Ifwanzondo, inaugurata dai Padri Missionari Oblati di Maria Immacolata.

Nel corso della sua professione artistica ottiene lusinghieri riconoscimenti:
nel 1997 riceve il Premio della Critica al “XII Concorso La Casaccia” Francavilla Fontana (Br).
I Crest della Pro Loco di Francavilla Fontana (Br): nel 1998 per la mostra di Pittura sul Natale; nel 1999 per la mostra d’Arte Sacra i Riti della Settimana Santa.
Nel 2003 attestazione di merito dal Presidente del Comitato Festa patronale di Francavilla Fontana.
Nel 2007 ottiene attestazione di benemerenza alla XVII Rassegna d’arte contemporanea presso il  Castello De Falconibus di Pulsano (Ta).
Nell’anno 2009 riceve il Premio “Le mie Regine”: attestazione di merito con targa e premio speciale consistente nell’esposizione presso la Galleria comunale del Castello Aragonese di Taranto alla Rassegna “Autunno in Galleria” a cura dell’Associazione Sèmata di Taranto, di cui è insignita quale socio onorario.

Nello stesso anno aderisce, solo per citarne alcune, alla rassegna itinerante “Segnali e percorsi d’arte nel Mezzogiorno d’Italia”, presso la Pinacoteca comunale di S. Michele Salentino (Br), Galleria Casa d’Imperio Sasso Barisano (Mt), Galleria Leonardo S.Donato Val di Comino (Fr).

Nel 2010 riceve attestazione di stima per la sua ultima produzione dal Comandante del 114° deposito sussidiario Aereonautica Militare.

Un anno, il 2010 molto impegnato, su invito aderisce all’evento internazionale d’arte “Artisti del MittelEuropa e dell’area del Mediterraneo”, con catalogo a cura di stimati critici. Il progetto vede esporre le sue opere in un percorso itinerante su tutto il territorio nazionale, in illustre sedi artistiche e monumentali.

Delle sue opere si sono interessati: Alberto Altamura, Enzo Angiuoni, Lucia Basile, Giovanni Cannalire, Giovanni Caserta, Giuseppe Cafueri, Maria Corvino Forleo, Cosimo d’Amone, Vittorio Del Piano, Maria Teresa Di Nardo, Gianrosita Fantini, Enzo Garofalo, Vito Mario Laruccia, Maria Cristina La Torre, Jolanda Leccese, Angelo Lippo, Giuseppe Lombardi, Assunta Macone, Laura Maniscalco Blasi, Giuseppe Manitta, Massimo Pasqualone, Franco Perelli, Giovanni Antonio Pozzessere, Cosimo F. Riondino, Lorenzo Ruggiero, Carlo Roberto Sciascia, Elisa Silvatici, Leo Strozzieri, Alessandra Suma, Rita Tagarelli, Dina Turco, Flavia Vizzari, Maria Zaccaro, Riccardo Zigrino, Erica Zingaropoli.

Ha lo studio alla Via Savoia, 45 in Francavilla Fontana (BR); tel. 0831-815289; cell. 328-6185808; e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Laura Carone
CAMPITURE ONIRICHE
cm 70x100
olio ed inchiostri su tela
Laura Carone
ABISSO DELL'ANIMA
cm 100x70
olio ed inchiostri su tela
Laura Carone
CREATURE ANDROGINE
cm 100x70
olio ed inchiostri su tela
Laura Carone
ARCADICHE RIFRAZIONI
cm 70x100
olio ed inchiostri su tela