ARTE SUL WEB - IL RISVEGLIO DELLA NATURA

MARIA ARCES: LE DONNE DELL'ANTICA ROMA

Maria Arces vive ed opera a Grottaglie (Ta). Insegnante presso un istituto scolastico del Capoluogo Jonico, poetessa e artista del “ri-ciclo”. Tanto la sua attività professionale, quanto quella artistica sono sorrette dalla cultura del rispetto per l’ambiente. Realizza così scenografie, installazioni, quadri, sculture con qualsiasi cosa non serve più. Bottiglie di plastica, lattine per alimenti, vecchi bottoni, ganci arrugginiti, recuperati e lavorati sono serviti per riprodurre fedelmente “Gli ori di Taranto”.
 

 

MARIA ARCES - Le donne dell'Antica Roma - cm 60x30 - Materiale riciclo Tecnica mista 

Un salto indietro nel tempo, a quando le donne dell’antica Roma si rifacevano trucco e parrucco per le passeggiate di primavera. L’artista dell’arte del “riciclaggio”, attraverso la sua creazione, non soltanto evoca il look, generalmente di carattere molto semplice, risalente all’epoca classica greca ma, grazie all’utilizzo di “materiali di scarto”, contribuisce alla diffusione della cultura ambientale. (Lucia Basile - Critico d'Arte) 

Info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.