VIAGGI

germania_city_breaks_culturali_con_germanwings_00

GERMANIA, CITY BREAKS CULTURALI 

I mesi freddi sembrano non finire mai. Perché allora non intervallarli con piacevoli city-break, approfittando di nuove mostre e aperture di musei? A Colonia, Bonn e Stoccarda – tutte destinazioni Germanwings – ci sono tre buoni motivi per partire: la recente apertura del museo interculturale Rautenstrauch-Joest, una mostra inedita su Napoleone Bonaparte e l'Europa e quella su Hans Holbein e i maestri del suo tempo. Il tutto a tariffe low cost per i voli e con la possibilità di godersi artre e cultura a 360° una volta giunti in città.

germania_city_breaks_culturali_con_germanwings_01

A CASA NEL MONDO - L’RJ MUSEUM A COLONIA

Conoscere, incontrare e capire l’Altro per favorire e aiutare l’integrazione e la convivenza fra le culture. Il museo Rauchenstrauch-Joest (abbr. RJM) è un’istituzione pubblica che ha come scopo la mediazione e la comunicazione della cultura, dell’arte e della storia delle società extra-europee. Con la riapertura in centro città a fine ottobre, l’RJM – ingrandito e rinnovato – propone un excursus tra diverse culture, declinato in percorsi concettuali quali la religione, il modo di vivere e di abitare, i rituali. Il museo dispone di un’estensiva collezione etnografica, che comprende circa 65.000 oggetti provenienti da Africa, Asia e Americhe, e un prezioso archivio di circa 100.000 foto d’epoca. Afropolis – Cairo, Lagos, Nigeria, Kinshasa e Johannesburg, la mostra temporanea in corso, affronta il tema dell’inurbamento e della città secondo prospettive storiche e comparative.

Museo Rautenstrauch-Joest: La mostra Afropolis è in corso fino al 13 marzo 2011.

Voli Germanwings da Milano, Roma, Bologna, Venezia (Treviso).

germania_city_breaks_culturali_con_germanwings_02

NAPOLEONE E L’EUROPA: SOGNO E TRAUMA – LA MOSTRA A BONN

L’avvento di Napoleone al potere e le sue conquiste hanno avuto conseguenze durature sull’Europa, e forse nessun personaggio storico ha segnato così profondamente – in positivo come in negativo – il continente. La mostra al museo KAH (Kunst und Ausstellungshalle der Bundesrepublik Deutschlands) presenta – con inizio il 17 dicembre prossimo - il fenomeno Napoleone in 12 capitoli, indagando sull’uomo e sulla sua storia, così come sui conflitti, le guerre, gli aspetti simbolici e i risvolti pratici del dominio napoleonico. Così, ad esempio, il capitolo “Nazioni-Emozioni” affronta il passaggio alle strutture della modernità avvenuto in Europa con il passaggio dell’esercito napoleonico, portatore di distruzione, ma anche i concetti quali “popolo” o “identità nazionale”. Nel capitolo “Sangue e Sesso” si indaga invece sulle conquiste napoleoniche quali strumento d’insediamento e potere per la famiglia Bonaparte.

Napoleone e l’Europa: Sogno e Trauma presso la KAH di Bonn – dal 17 dicembre 2010 al 25 aprile 2011.

Voli Germanwings da Milano, Roma, Bologna, Venezia (Treviso).

germania_city_breaks_culturali_con_germanwings_03

LA PASSIONE DI CRISTO DI HANS HOLBEIN IL VECCHIO A STOCCARDA

La Staatsgalerie di Stoccarda ha acquistato e recentemente restaurato le 12 tavole che compongono “La Passione di Cristo” (Die Graue Passion, letteralmente La passione grigia), che Hans Holbein il Vecchio - uno dei maestri del tardo-gotico tedesco  - compose tra il 1494 e il 1500. La “Passione Grigia” prende il nome dal particolare colore-non-colore sui toni del grigio e del fumo che Holbein sviluppò per la sua rappresentazione del supplizio di Gesù, una tecnica che si ispira alla pittura grigio-su-grigio di van Eyck e van der Weyden. Il capolavoro è esposto per la prima volta al pubblico dopo gli accurati restauri all’interno della mostra Hans Holbein il Vecchio: la Passione Grigia nel suo Tempo (27.11 2010 – 20.03.2011), affiancato da altre grandi opere di pittori e incisori insigni, contemporanei di Hans Holbein che si sono cimentati con la stessa tematica: Jan van Eyck, Hans Memling, Martin Schongauer, Albrecht Dürer, Hans Baldung Grien, Matthias Grünewald fra gli altri.

Hans Holbein il Vecchio: la Passione Grigia nel suo Tempo presso la Staatsgalerie di Stoccarda – dal 27 novembre 2010 al 20 marzo 2011.

Voli Germanwings da Bari, Cagliari, Lamezia Terme, Roma.

germania_city_breaks_culturali_con_germanwings_04

Germanwings, low cost del gruppo Lufthansa, propone voli dai principali aeroporti italiani per la Germania a tariffe convenienti. I voli Germanwings possono essere prenotati collegandosi al sito internet Germanwings.com, telefonando all’199 25 70 13 o presso le agenzie di viaggio.
Sul sito internet si trovano inoltre vantaggiose offerte per soggiorni in hotel, noleggio auto e altri servizi nelle città di destinazione.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Giuseppe Amoroso De Respinis: Al chiaro di luna
GIUSEPPE AMOROSO DE RESPINIS: AL CHIARO DI LUNA  Giuseppe Amo...
Banner

SPECIALI

Francavilla Fontana: Chiesa di San Sebastiano
FRANCAVILLA FONTANA: CHIESA DI SAN SEBASTIANO Nella Città degli Imperiali, in quel di Francavilla Fonta...
Banner

PAGINE UTILI

PASTICCERIA LA PANNA - TARANTO
PASTICCERIA LA PANNA - TARANTO Con la Pasticceria La Panna dol...
STUDIO DOTTOR LUIGI CARELLA SPECIALISTA IN CARDIOLOGIA - TARANTO
STUDIO DOTTOR LUIGI CARELLA SPECIALISTA IN CARDIOLOGIA - TARANTO ...
MACELLERIA OLINDO CARNI - TARANTO
MACELLERIA OLINDO CARNI - TARANTO  Olindo Carni nasce n...
FOLDER IMMAGINE SRL - TARANTO
FOLDER IMMAGINE SRL - TARANTO Folder Immagine srl è nata nel ...
PANIFICIO FOCACCERIA GASTRONOMIA LA BAGUETTE - SAN VITO (TARANTO)
PANIFICIO FOCACCERIA GASTRONOMIA LA BAGUETTE - SAN VITO (TARANTO)&n...
BAR ARGENTO - STATTE (TARANTO)
BAR ARGENTO - STATTE (TARANTO) Bar Argento, per i vostri momen...
Giuseppe Amoroso De Respinis: equilibrio nelle luci e colori
GIUSEPPE AMOROSO DE RESPINIS: EQUILIBRIO NELLE LUCI E COLORI  Giuseppe Amoroso De Respinis nasce a Bisaccia (AV), vive ed opera a Sant’Angelo dei Lombardi (AV). Senza tralasciare il suo già tracciato percorso di studi, affianca l...