OCCHIO PARLANTE INTERVISTE

2009 - I FICHI D'INDIA 

Il mondo dello spettacolo è un ambiente fantastico, fatto di uomini, di individui, singoli o in gruppo, più o meno numerosi, a partire da due, le coppie, i cosiddetti duetti.
Sono Artisti, interpreti, dai generi più disparati, a volte sono comici, come nel nostro caso: Bruno Arena e Massimiliano Cavallari.

Come chi sono? Amici... Ahrarara, I Neri per Caso (tichi tic...), i Televenditori! Vi dice nulla? Ma certo, e chi se no!

Sono i “Fichi d’India”.
 

20 anni insieme dall’Agosto 1989, un evento da festeggiare più come un compleanno o come un matrimonio? - abbiamo chiesto a Bruno e Max.
“Un matrimonio, perchè 20 anni sono un matrimonio, noi siamo come marito e moglie, non abbiamo ancora capito chi è la moglie e chi il marito, siamo come la batteria, il più e il meno, la macchina senza la batteria non va, io sono il più e lui è il meno, a volte lui è il meno io il più - scherzando come non potrebbero far altro, Max ci dice rivolgendosi a Bruno - 20 anni sono volati, siamo invecchiati e cresciuti insieme, oggi siamo ancora qua”.
 

Intanto Bruno, fuori onda, o fuori di testa, con smorfie esilaranti e portando la nostra intervista quasi ad essere una breve e divertente scena comica di teatro di varietà (ma sempre con toni eleganti ed educati): “Sono contento di essere a Taranto perché se non fossi a Taranto sarei sicuramente da qualche altra parte”.
 

Nascete sulle spiagge di Palinuro tra i fichi d’india, da cui lo spunto per il nome. La vostra comicità è più pungente come le spine dei fichi d’india o più dolce come il frutto?
“Esatto, noi siamo così, dolci dentro e pungenti fuori e poi siamo anche difficili da sbucciare”.
 

Invitato a dir la sua, dallo stesso Max, Bruno continuando nel suo sketch: “Io sono contento di essere a Taranto, anche perché, se non fossi a Taranto, sarei da un’altra parte”.

E così, quasi a prenderci gusto anche noi, gli abbiamo chiesto se invece non fosse stato qui a Taranto, dove avrebbe voluto essere. Di tutta risposta e con una risata tra i denti: “ No! No! Qui. A Taranto!”.
 

Dagli esordi della carriera, da quel locale di cabaret a Varese, inizia inesorabile l’ascesa al successo, innumerevoli le serate nei locali di tutta Italia, dal ‘94 al ‘98 sono i personaggi di punta a Radio DeeJay, iniziano le partecipazioni a trasmissioni televisive del calibro di “La sai l’ultima?” o “Zelig facciamo cabaret”.

Dal 1996 sono i protagonisti delle stagioni estive dell’Acquafan di Riccione. E poi dal ’99 l’esordio nell’Editoria, nel 2001 l’approdo al Cinema, con il riconoscimento del Premio Nazionale Ugo Tognazzi come migliori interpreti emergenti e premiati al Giffoni Film Festival.
 

Teatro e poi ancora grandi sogni che si realizzano e altri palcoscenici che continuano a essere solcati negli anni, come il Maurizio Costanzo Show, Buona Domenica, Colorado, Il gioco dei nove, i Fuoriclasse e molte altre trasmissioni televisive.
 

Tante e tante collaborazione con artisti, cantanti, attori, cosa della vostra carriera buttereste e/o salvereste?
“Nulla, non butteremmo via nulla, né recuperammo niente, siamo soddisfatti di quello che abbiamo avuto e stiamo bene così, abbiamo ancora molto da dare”. Bruno: “Se potessi tornare indietro sposerei una di Taranto, così starei a Taranto e potrei dire vado a fare uno spettacolo a Milano, perchè mi piace strare a Milano perché sono a Milano”.

Gli chiediamo allora se il matrimonio con Max lo rifarebbe: “Si certo, a Taranto. Anche perché mia mamma è pugliese, di San Severo - sovrapponendosi, i due, con voci, risate e battute, del tipo - è da taranto tempo che... ma proprio tarantinissimo tempo che... qui c’è il mare bello, un saluto ai nostri, vostri lettori.
 

Grasse risate, insomma, in un clima amichevole e allegro, allora chiediamo: se Max e Bruno fossero nati, invece che a Palinuro tra i fichi d’india, a Taranto tra i Due Mari, come si sarebbero chiamati, i Cozza Pelosa? Ridendo: “No cozza pelosa, no! Magari i Tarantilli”.

Di qui, a ritroso e a seguire, un’intervista, specchio della comicità che i Fichi d’India portano sul palco, sullo schermo, piccolo o grande che sia.
 

C’è un evento che ricordate possa aver decretato il vostro successo?
“Noi abbiamo fatto la Merit Cup, passata da Taranto, che è stata l’inizio della nostra lunga storia”.

Quale è il pubblico che vi da più trasporto?
“Quello dei tir sicuramente, e poi quello del Teatro, perché è il teatro è amore, il pubblico è vicino la risposta la hai subito, poi facciamo anche fiction, cinema, anche quello è molto bello ma amiamo il teatro perché siamo nati con la gente, amiamo stare con la gente”.
 

I comici nelle vita come sono, è vero ciò che si dice che nella vita i comici siano un po’ antipatici?
“Noi siamo due comici mica da ridere, siamo due clown, due pagliacci, c’è questa leggenda... - sorridendo - noi siamo due malinconici”.
 

Cosa suggerite ai nuovi comici?
“Perché ce ne sono? - dice Bruno.
I politici italiani sono grandi comici - dice Max - li ammiro tanto. Ai giovani dico di buttarsi, di crederci, di avere tanto amore”.
 

Interpreti non sono solo coloro che solcano i sipari delle scene di un palco, cari lettori ma, a volte, anche noi che siamo da questa parte; è stato davvero “speciale” intervistare due personaggi del calibro di Bruno e Max, in arte i Fichi d’India, seguire la mimica dell’uno, mentre rispondeva l’altro, davvero teatralmente e artisticamente comici.
Uno spettacolo!

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Ciro Russo: Natura in fiore
CIRO RUSSO: NATURA IN FIORE  Ciro Russo nasce l'1 Marzo ...
Banner

SPECIALI

Pasqua: la Settimana Santa a Taranto
PASQUA: LA SETTIMANA SANTA A TARANTO I riti della Settimana Santa a Taranto hanno origine nel XVIII sec....
Banner

PAGINE UTILI

PASTICCERIA LA PANNA - TARANTO
PASTICCERIA LA PANNA - TARANTO Con la Pasticceria La Panna dol...
A.S.D. NEW VIRGIN - TARANTO
A.S.D. NEW VIRGIN - TARANTO L’A.S.D. New Virgin na...
PANIFICIO FOCACCERIA GASTRONOMIA LA BAGUETTE - SAN VITO (TARANTO)
PANIFICIO FOCACCERIA GASTRONOMIA LA BAGUETTE - SAN VITO (TARANTO)&n...
BAR ARGENTO - STATTE (TARANTO)
BAR ARGENTO - STATTE (TARANTO) Bar Argento, per i vostri momen...
FOLDER IMMAGINE SRL - TARANTO
FOLDER IMMAGINE SRL - TARANTO Folder Immagine srl è nata nel ...
MACELLERIA OLINDO CARNI - TARANTO
MACELLERIA OLINDO CARNI - TARANTO  Olindo Carni nasce n...
Anna Maria Ancona: la tavolozza dell'anima
ANNA MARIA ANCONA: LA TAVOLOZZA DELL'ANIMA  Il virtuosismo poetico di Anna Maria Ancona, tanto nei suoi versi, quanto nelle rappresentazioni pittoriche, è efficace e fantastico. Nata a Mola di Bari, Anna Maria Ancona vive a Taranto...