LA POESIA PER UNA SOCIETA’ MIGLIORE, A GROTTAGLIE

Si è svolta il 12 agosto 2020 nella città delle ceramiche, la presentazione degli “Epigrammi” di Cosimo Rodia, organizzata dall’Associazione Utòpia di Grottaglie, dal Parco della Civiltà, dal Caffè Fadi, dalla delegazione cittadina dell’ANT.

Ha aperto la serata il presidente dell’Associazione, Ciro Petrarulo, hanno letto alcuni testi poetici Gabriella Rodia e Mariachiara Petrarulo e ha curato la prolusione critica la Dirigente del liceo “Moscati” di Grottaglie, prof.ssa Anna Sturino.

La preside, in un intervento appassionato, ha passato in rassegna i grandi epigrammisti che hanno nobilitato il genere, da Meleagro a Catullo, da Marziale alle canzoni di Coccianti, sicchè ha analizzato i versi di Rodia cogliendone le peculiarità che risiedono nella misura, nella ricerca linguistica, nelle sfaccettature tematiche afferenti al sentimento d’amore, tanto da concludere che “dovremmo più spesso dedicare un po’ del nostro convulso tempo alla poesia e all’uso sociale che Cosimo Rodia non solo ci suggerisce, ma ci invita a mettere in atto: probabilmente potremmo generare migliori relazioni tra gli uomini e costruire una società più armonica, in grado di accogliere e coltivare la piena realizzazione delle singole esistenze”.

Dopo un intenso dibattito, ha allietato la serata una band di giovani studenti composta da Riccardo Antonazzo, Francesca Lenti, Cosimo Piccione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*