Scambio virtuale di idee sulla poesia

Lunedì 21 marzo 2022 si è svolta la tavola rotonda virtuale sul tema: “L’inutilità utile della poesia”, organizzata da Interzona News, in occasione della Giornata Internazionale della Poesia. Sono intervenuti: Vito Davoli, Nicola De Matteo, Lucia Diomede, Trifone Gargano, Daniele Giancane, Barbara Gortan, Maria Pia Latorre, Giorgia Loi, Sandro Marano, Gianni Antonio Palumbo; ha coordinato i lavori: Cosimo Rodia.

Ha aperto la serata Alfredo Traversa, leggendo un testo il cui contenuto si appellava all’uomo e ai suoi valori, naturalmente antitetici alla guerra.

Dagli interventi, competenti, articolati e di alto profilo, sono emersi i seguenti punti: – La poesia è ineliminabile e giammai morirà, quantunque nella produzione libraria essa costituisca una percentuale esiziale; – I poeti sono portatori di un contenuto trasgressivo e di futuro, senza il quale il mondo morirebbe; – La poesia promuove una umanità che nessuna scuola dovrebbe barattare per un supposto impianto aziendalistico; – C’è bisogno di maggiore oculatezza nello scrivere i libri di testo, che possono avvicinare o allontanare gli studenti dallo studio; – Bisogna saper intercettare i bisogni dei giovani per infondere il piacere della lettura; – Bisogna puntare sulla grande poesia per educare al gusto poetico, canalizzare i bisogni, sviluppare conoscenze e sensibilità.

Interzona News pubblicherà le relazioni degli scrittori che sono intervenuti nel corso della serata, affinchè le loro riflessioni siano gustate in una lettura silenziosa, diffuse e, semmai, confutate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*